Cappero di Pantelleria IGP

Gusto aromatico e sapido. Queste le caratteristiche del cappero di Pantelleria IGP, coltivato sull’isola di origine vulcanica preferibilmente in terreni ben esposti al sole.

La raccolta? Avviene a mano e ripetutamente, per cogliere di volta in volta i nuovi boccioli. Preziosi di vitamine, sono anche ricchi di sali minerali quali potassio, selenio, calcio e magnesio. Inoltre contengono quercitina, sostanza dalle proprietà antiossidanti.

E i cucunci? Sono i frutti (e non i boccioli) del cappero.