Pizzaioli

Roberto Ghisolfi Lo Spicchio

I fiori sono un must di Roberto Ghisolfi che in quello splendido eremo che è il suo “Spicchio” a Cremona ha creato il fiore di pizza, dandogli una forma tonda e dedicandolo alla moglie Fiorella.

Per le sue pizze Roberto usa una lunga lievitazione naturale fatta di biga, lievito madre e tanto, tanto tempo e abbina sempre agli impasti prodotti freschi stagionali. Questo gli permette di raggiungere un profumo, una croccantezza e una friabilità tipici soltanto di un prodotto di alta cucina.

Roberto Ghisolfi è un innovatore della pizza al taglio. Non solo per la scelta del locale, per l’arredamento e per l’uso dei colori, ma soprattutto per la creatività e l’attenzione che, insieme alla moglie Fiorella, riserva nella realizzazione dei suoi prodotti.

Entrando allo Spicchio di Cremona, guardando quelle teglie capaci di sfornare cinquanta tranci differenti uno dall’altro si capisce perché nel suo locale perché qui non esiste la pizza più richiesta: è il cliente ad inventare, creare, chiedere esattamente quello che vorrebbe mangiare.
Così nascono gli “spicchi” con topping differenti, ma con un’unica grande qualità in comune: la base realizzata con farina di grano tenero di primissima qualità e lievito madre, caratterizzata da fragranza ed alta digeribilità.

“Il mio sogno – dichiara Roberto Ghisolfi –  è quello di poter avere un giorno una carta degli impasti e non una carta delle pizze. Un documento che illustri lavorazioni con lieviti e impasti diversi e che consenta ai clienti di approfondire e capire meglio quale lavoro ci sia dietro alla realizzazione di una buona pizza”.

Pizzeria Lo Spicchio
Via Decia 25,
Cremona
www.pizzerialospicchio.it


Pizze

Fiore al profumo di acciuga

Fiore al profumo di acciuga

bufala, pomodoro secco, pane tostato con acciuga e basilico
Fiore di verdura

Fiore di verdura

fiore al farro aromatizzato al curry marocchino, stracciatella e verdure fresche